Sequestrate più di 4 mila mascherine irregolari in due parafarmacie del chietino

In un caso la certificazione di sdoganamento era irregolare e mancava il nullaosta sanitario, nell'altro mancavano le indicazioni obbligatorie per legge

Sono arrivate anche in provincia di Chieti le mascherine non conformi alla normativa che non avrebbero protetto in maniera adeguata dal rischio Coronavirus. 

I carabinieri del Nas di Pescara ne hanno individuate 4.300 arrivate in vari punti vendita d'Abruzzo, che sono state opportunamente sequestrate.

Nel dettaglio, in una parafarmacia della provincia di Chieti sono state sequestrate 4 mila mascherine facciali con certificazione di sdoganamento irregolare e sprovviste di nullaosta sanitario. 

Sempre nel chietino, in una parafarmacia, erano state messe in vendita mascherine facciali sartoriali in confezioni prive delle indicazioni obbligatorie di legge e senza che la documentazione commerciale presentasse una scheda tecnica del prodotto. Un centinaio è stato sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cerca 200 mascherine di fabbricazione cinese in confezioni prive delle indicazioni obbligatorie di legge in lingua italiana sono state sequestrate in una farmacia dell’aquilano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento