Coronavirus: dopo la psicosi arrivano le fake news, ma le scuole in Abruzzo sono regolarmente aperte

Una nota della Presidenza del consiglio dei ministri, rilanciata dai sindaci della provincia di Chieti, cerca di tamponare le bufale che continuano a girare nelle ultime ore

Si stanno diffondendo in maniera incontrollata, anche nel nostro territorio, false notizie sulla presunta chiusura delle scuole. Si tratta tuttavia di una fake news, una bufala, come puntualizza anche la Presidenza del consiglio in una nota, smentendo

le notizie che stanno circolando in queste ore su una presunta chiusura, per decisione del presidente Conte, di tutte le scuole di ogni ordine e grado. Le decisioni e le misure adottate dal governo vengono comunicate esclusivamente attraverso i canali e le fonti ufficiali, alle quali si prega di far riferimento.

Attualmente, per quanto riguarda la provincia di Chieti, sono poche le attività ordinarie rinviate o sospese. In particolare sono sospese tutte le udienze non urgenti al tribunale di Lanciano. Inoltre, è stata rinviata la sessione degli esami di Stato per l'abilitazione alla professione di medico chirurgo; all'università d'Annunzio, le lezioni sono sospese per tutta la settimana, mentre gli esami e le lauree si tengono regolarmente, ma a porte chiuse. Nelle scuole della provincia di Chieti e di tutto l'Abruzzo, le attività didattiche al momento sono regolari. 

È opportuno ricordare, inoltre, che né l'azienda sanitaria, né la Regione, né associazioni di volontariato hanno disposto una campagna porta a porta per prestare assistenza sanitaria o effettuare tamponi o altri controlli: si tratta di malintenzionati, che mirano a entrare nelle abitazioni. Qualora si assistesse a un caso del genere, è importante non aprire la porta e contattare immediatamente le forze dell'ordine. In questi giorni, ancora di più che negli altri periodi, è importante informare e aiutare soprattutto i parenti e i conoscenti più anziani, bersagli più facilmente esposti a truffe di questo genere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: tutto quello che c'è da sapere

È psicosi: disinfettanti introvabili a Chieti

Gli sciacalli: si fingono addetti della Asl per rubare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento