"Fermo produttivo o scatta la sciopero": la richiesta di Fim, Fiom e Uilm

I sindacati invitano le imprese a bloccarsi, in attesa di conoscere quali attività sono comprese nelle disposizioni dell'ultimo decreto del presidente del Consiglio

Immagine di repertorio

Sciopero nei giorni di lunedì 23 e martedì 24 marzo indetto da Fim, Fiom e Uilm, per le imprese che riprenderanno la produzione non essendoci, lamentando i sindacati "le condizioni minime tra le lavoratrici e i lavoratori di serenità e tranquillità per tornare a lavorare".

È la protesta indetta dalle tre sigle sindacali dopo le comunicazioni di sabato sera del premier Giuseppe Conte "in attesa delle necessarie precisazioni attuative del decreto legge". I rappresentanti sindacali ritengono che "le aziende debbano agire per mettere in sicurezza gli impianti ed eventualmente prepararsi per il fermo produttivo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la fermata generale, imprese e associazioni potranno usare la Cassa integrazione per Covid 19, a eccezione delle "attività necessarie per mettere in sicurezza gli impianti ed altre, eventuali inderogabili e documentabili attività. Nelle aziende nelle quali non si riscontrerà tale disponibilità, si agirà con lo sciopero, confermato a livello nazionale da Fim, Fiom e Uilm".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento