Coronavirus, primo caso in Abruzzo: paziente positivo al primo test ricoverato a Teramo

Si tratta di un uomo arrivato pochi giorni fa dal nord Italia, che alla comparsa dei primi sintomi è stato sottoposto al tampone

C'è il primo caso di Coronavirus in Abruzzo. Si tratta di una persona arrivata in provincia di Teramo, a Roseto degli Abruzzi, dalla Brianza, venerdì, attualmente ricoverato all'ospedale Mazzini di Teramo. 

Il paziente, alla comparsa dei sintomi, è stato sottoposto al primo test per individuare il Covid 19, risultato positivo. La conferma arriverà solo dal secondo campione, che sarà analizzato dall'istituto Spallanzani di Roma. 

I familiari, come da protocollo, sono a casa in isolamento

Il sindaco di Roseto, Sabatino Di Girolamo, sta provvedendo per cautela alla sospensione delle attività didattiche, in attesa di confrontarsi con le autorità sanitarie e la Regione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attività didattiche sospese anche nella vicina Atri, dove, come precisa l'ordinanza sindacale emessa in mattinata, più di 100 studenti provenienti da Roseto frequentano le scuole cittadine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento