menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: 74 casi positivi in Abruzzo, 10 sono in terapia intensiva

Nel bollettino di questa mattina era stato erroneamente comunicato un paziente in più, ma la situazione resta grave

Sono 74 (e non 75 come comunicato nel bilancio tracciato stamani dal Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione) i pazienti risultati positivi al Coronavirus in Abruzzo, secondo i test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara. L'errore è stato determinato dal fatto che un doppio test sullo stesso paziente era stato riferito a un nuovo caso.

Quarantanove pazienti sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva, 10 in terapia intensiva, mentre gli altri sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, il laboratorio di Pescara ha eseguito 401 test, di cui 327 sono risultati negativi. Dei casi positivi, 8 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 15 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 43 alla Asl di Pescara e 8 alla Asl di Teramo.

Va precisato che il numero elevato di casi registrati a Pescara è anche legato al fatto che al Santo Spirito accedono pazienti provenienti anche da altre aree della regione. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.

L'appello dell'assessore Verì: "State a casa o non ci sarà lieto fine"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento