menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto del Rotary di Cesena, del quale la prof.ssa Santoro fu presidente nel 2012-2013

Foto del Rotary di Cesena, del quale la prof.ssa Santoro fu presidente nel 2012-2013

Cordoglio all'Ud'A: si è spenta la professoressa Santoro

La docente di Archeologia è deceduta improvvisamente in Emilia Romagna. Il ricordo degli studenti

Si è spenta all’improvviso, all’età di 66 anni, la professoressa Sara Santoro, docente di Archeologia classica e Archeologia e storia dell'arte greca e romana dell'università d’Annunzio di Chieti. Il decesso è avvenuto il 22 settembre a Bologna. Originaria di Seregno, socia fondatrice dell’Associazione Italiana per lo Studio e la Conservazione del Mosaico e ricercatrice, la professoressa Santoro aveva insegnato anche all’università di Parma. 

Increduli i suoi studenti della d’Annunzio non appena appresa la notizia. Questo il commovente ricordo della sezione di Archeologia dell’università: “Ciao Cara Sara, vogliamo ricordati sorridente e indaffarata sugli amati scavi di Bliesbruck, piena sempre di progetti e appuntamenti e sempre attenta ai tanti studenti che ti circondavano. Mancherai immensamente a noi colleghi e collaboratori, che abbiamo condiviso con te gioie e dolori, risate e brindisi goliardici al rakì. Mancherai molto ai tanti tuoi studenti, che ti hanno seguita e ti hanno perso troppo presto. Un abbraccio ai familiari e a tutti noi di Archeologia UdA che ci consideriamo da sempre una famiglia allargata”.

I funerali si svolgeranno il 26 settembre a Cesena, alle ore 10 nella chiesa di San Bartolo. L'intera Comunità Accademica si unisce al dolore dei famigliari per l'improvvisa scomparsa della professoressa Santoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento