Stato di agitazione Teateservizi, convocato il tavolo in prefettura

Sono stati convocati i rappresentanti sindacali, il sindaco di Chieti e i vertici della società partecipata

È stato convocato per lunedì 20 maggio, alle ore 12, l'incontro in prefettura richiesto da Cgil Fp Chieti, Cisl Fp Chieti e Confsal Fenal dopo l'indizione dello stato di agitazione di Teateservizi

Al tavolo, oltre ai rappresentanti sindacali, sono stati invitati il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, in qualità di rappresentante del socio unico della società, il Comune, e i vertivi della partecipata.

Potrebbe interessarti

  • Tumore al seno e all’ovaio: "forte componente ereditaria" nelle donne che hanno effettuato il 'test Jolie'

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ingredienti pericolosi nelle creme solari: è allarme

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ciao Lorenzo, tanta commozione al funerale del ragazzo morto durante una partita di calcetto

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Droga, arrestato insospettabile: spacciava cocaina e hashish

Torna su
ChietiToday è in caricamento