rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Convitto: viaggio premio in Spagna per gli alunni delle medie

Dal 21 al 25 aprile ventuno alunni della scuola media annessa al Convitto "G.B. Vico" saranno ospiti dei loro compagni di banco virtuali catalani in un viaggio offerto dalla scuola per il Progetto Comenius Regio (Abruzzo-Catalogna)

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Si stringono i Leg@mi tra la scuola catalana “La Miquela”di Bescanò e il Convitto “G.B.Vico” di Chieti. Dopo la mobilità degli adulti (autorità, dirigenti scolastici e docenti degli istituti partner),  ora è la volta degli alunni che dal 21 al 25 aprile saranno ospiti dei loro compagni di banco virtuali catalani.

Dallo scorso anno scolastico, infatti, grazie a questo progetto, gli alunni abruzzesi e catalani hanno svolto attività comuni: l'amore per la lettura nel primo anno e la scrittura creativa in questo secondo anno.
Dopo la condivisione sul sito dedicato www.http://legamidiparole.udanet.it/ e i numerosi appuntamenti su Skipe, è arrivato finalmente il momento di incontrarsi di persona.

Perciò, domenica prossima, 21 aprile, accompagnati dai loro docenti, gli alunni più “bravi” delle terze medie del Convitto, sette per ciascuna classe, partiranno per Bescanò dove rimarranno fino a giovedì 25 ospiti dei ragazzi catalani che verranno qui a Chieti nel mese di maggio. Divideranno le attività scolastiche in lingua inglese, il 23 aprile parteciperanno a Girona alla grande festa di San Giorgio, patrono della Catalogna, vivranno nelle case dei loro compagni spagnoli.

Questi i nomi dei ventuno alunni che, grazie al loro impegno e quindi alle valutazioni nel comportamento e nelle discipline, si sono aggiudicati il viaggio premio per la Spagna: Francesca Cagna, Alessandro Caporale, Filippo Ceddia, Lorenza Di Renzo, Benedetta Di Tizio, Francesco Di Tizio, Eliana Esposito, Ludovica Falcone, Federico Farina, Vittoria Gaspare, Razvan Teodor Iacob, Matteo Ottaviano, Serena Panara, Camillo Pardi, Majra Russo, Luca Santone, Nicole Sciascia, Federica Sigismondi, Cristiana Tennina, Giada Valentini, Zao Yu.
Offrire un viaggio premio ad alunni che si sono distinti nello studio, oltre che aprire loro nuovi orizzonti, è un modo per educarli alla cultura del merito, dimostrando loro che impegnarsi con le proprie capacità, premia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convitto: viaggio premio in Spagna per gli alunni delle medie

ChietiToday è in caricamento