Cronaca Centro Storico / Via dei Tintori

Controlli negli appartamenti tra Porta Pescara e Santa Maria: contratti irregolari, espulsi due polacchi

Blitz all’alba della Polizia Municipale in altri sei appartamenti del centro storico di Chieti

Questa mattina all’alba nove agenti di Polizia Municipale, guidati dalla comandante Donatella Di Giovanni, nell’ambito dei controlli predisposti dall’amministrazione Di Primio per prevenire e contrastare criminalità e illegalità, hanno ispezionato altri sei appartamenti situati in via Don Minzoni, Porta Pescara, via degli Agostiniani e traverse di via Toppi dove hanno dimora circa 15 stranieri di nazionalità senegalese e nigeriana.   

All’esito dei controlli sono state notificate due espulsioni a carico di due uomini di nazionalità polacca perché non in possesso dei requisiti per soggiornare sul territorio italiano; sono state scoperte irregolarità nei contratti di affitto da parte dei locatari italiani e si è proceduto alla verifica delle abitazioni anche da un punto di vista igienico-sanitario. Gli stranieri extracomunitari controllati, tutti di età compresa tra i 23 e i 26 anni, sono risultati in regola con i documenti e i permessi di soggiorno. 

“Le attività di controllo sul territorio e di contrasto all’illegalità condotte dalla Polizia Municipale di Chieti proseguono incessantemente” fa sapere il sindaco Umberto Di Primio.

L'ultimo controllo finalizzato al contrasto dell’illegalità e del commercio abusivo risale a giovedì scorso.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli negli appartamenti tra Porta Pescara e Santa Maria: contratti irregolari, espulsi due polacchi

ChietiToday è in caricamento