menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il questore Feltrinelli

il questore Feltrinelli

Controlli delle forze dell'ordine in tutta la provincia, i risultati

Sotto stretto controllo negli ultimi due mesi tutte le aree cittadine e i tratti stradali maggiormente esposti a furti. Il questore Feltrinelli: "La sicurezza è un bene comune da costruire dagli organi dello stato con la collaborazione attiva di tutti"

La Questura di Chieti, su direttiva del prefetto Antonio Corona, ha predisposto un piano generale di servizi straordinari di controllo del territorio che ha coinvolto le forze dell’ordine in tutta la provincia al fine di contrastare i reati predatori, soprattutto furti in abitazione e di autovetture. Sotto stretto controllo negli ultimi due mesi tutte le aree cittadine e i tratti stradali maggiormente esposti al fenomeno, nonché tutte le zone sensibili, sia interne che della fascia costiera.

Questi i risultati. I carabinieri, diretti dal colonnello Luciano Calabro’, hanno tratto in arresto 44 soggetti: tra cui una persona per omicidio, 12 per furto e 9 per traffico di stupefaenti; altri 457 soggetti sono stati denunciati in stato di libertà.

La polizia ha effettuato 33 arresti tra cui si segnalano tra cui un cittadino rumeno per concorso in omicidio e occultamento di cadavere, tre cittadini italiani  per  atti persecutori e quattro per furto aggravato in concorso. 

I militari della Guardia di Finanza diretti dal colonnello Vittorio Di Sciullo hanno invece arrestato una persona, denunciato 24 persone di cui 17  all’autorità amministrativa, effettuato 171 controlli ad esercizi pubblici. In particolare, in sinergia con la Squadra Mobile, al termine di complesse attività investigative, i militari della Finanza hanno sgominato un gruppo criminale dedito alla perpetrazione di reati societari e fiscali facenti capo ad un noto imprenditore pescarese, che nel giro di pochi anni aveva costituito una vera e propria holding criminale attraverso. 

La sezione polizia stradale di Chieti ha effettuato posti di blocco sulle due tratte autostradali di questa provincia della a/14 e a/25 con deviazione del traffico veicolare e controllo a tappeto di veicoli e persone, nel corso dei servizi finora svolti sono state identificate 511 persone e controllati 347 veicoli

Il personale del Corpo Forestale dello Stato diretto dalla dottoressa Livia Mattei ha infine denunciato otto persone per reati in materia di inquinamento, discariche e rifiuti, denunciato all’autorità amministrativa 30 persone per illeciti in materia di tutela fauna e territorio, discariche e rifiuti.

Nei servizi sono stati impiegati anche gli elicotteri del reparto volo di Pescara e le unità cinofile antidroga e antiesplosivo dei carabinieri, della guardia di finanza e della questura di Pescara. Sono stati effettuati anche numerosi posti di controllo nelle zone interne con particolare attenzione ai quartieri maggiormente colpiti dalle batterie di ladri. Dalla Questura fanno sapere che il piano generale dei servizi straordinari proseguirà anche nei prossimi mesi.

“Quando si parla di sicurezza non la si deve intendere come un bene del quale i cittadini siano semplici, passivi fruitori, bensì di un bene comune da costruire dagli organi dello stato a ciò deputati con la collaborazione attiva di tutti gli attori della comunità - dichiara il questore Vincenzo Feltrinelli - fare sicurezza è infatti l’obiettivo al quale tendono quotidianamente la polizia di stato e le altre forze dell’ordine. Questo tipo di approccio implica inevitabilmente la condivisione di un sistema di significati e di valori che si basa sulla cultura della legalità, presupposto necessario della sicurezza. Auspico maggiore collaborazione – conclude il questore -  che consiste da parte di tutti nel segnalare alle autorità preposte ogni possibile elemento o notizia d’interesse che possa essere utile a supportare l’attività’ di contrasto dei fenomeni criminosi”.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento