rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

La stradale usa il pugno duro contro gli ubriachi al volante: dieci patenti ritirate in una notte

Gli agenti sono scesi in strada con sei pattuglie, per effettuare controlli sugli automobilisti a Chieti, lungo la via Tiburtina, e a Francavilla al Mare, sulla statale 16 e sul lungomare

Proseguono i controlli serrati della polizia stradale di Chieti, coordianta dal comandante Fabio Polichetti, per combattere l'abuso di alcol al volante. La scorsa notte, gli agenti sono scesi in strada con sei pattuglie, che hanno effettuato controlli sugli automobilisti a Chieti, lungo la via Tiburtina, e a Francavilla al Mare, sulla statale 16 e sul lungomare. In tutto, sono state ritirate dieci patenti di guida, perché i conducenti si erano messi alla guida dopo aver bevuto. 

Un giovane di 26 anni è stato sorpreso con un tasso alcolico quattro volte superiore ai limiti consentiti: per lui è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, inoltre avrà la patente sospesa per un anno e, una volta che gli sarà rinnovata, gli verranno decurtati dieci punti. 

Sanzione amministrativa di 500 euro e perdita totale dei punti sulla patente per un neopatentato di 21 anni, che all'alcol test è risultato positivo con 0,60. 

Rischia invece la sospensione della patente per tre mesi una donna di 44 anni, che aveva un tasso alcolico di 0,73: per lei 10 punti in meno e una sanzione da 500 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stradale usa il pugno duro contro gli ubriachi al volante: dieci patenti ritirate in una notte

ChietiToday è in caricamento