Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Controlli dei Nas, nel mirino un bar e una pasticceria

Il primo locale è stato sanzionato perché non rispettava le norme di igiene e autocontrollo degli alimenti. Il secondo usava ingredienti di qualità inferiore rispetto a quanto dichiarato in etichetta ed è stato segnalato alla magistratura

Blitz dei carabinieri del Nas di Pescara sotto le feste di Natale in tutte le quattro province abruzzesi, finito nel chietino con una pasticceria segnalata alla magistratura e un bar sanzionato. E' il frutto di una serie di accurati controlli condotti in bar, pasticcerie artigianali e industriali. 

Obiettivo dei sopralluoghi, accertare le condizioni igieniche dei locali in cui vengono preparati dolci tipici natalizi, ma anche di quei laboratori in cui vengono preparati gli aperitivi dei bar del centro; alcuni interventi sono stati eseguiti anche per segnalazioni di fumatori negli spazi esterni dei locali, cioè nei dehors dei bar, nonostante i divieti.

I controlli, per quanto riguarda la provincia di Chieti, hanno portato alla segnalazione di una pasticceria, che usava ingredienti di qualità differente rispetto a quella riportata in etichetta. Un bar è stato sanzionato perché non rispettava le norme di igiene e autocontrollo degli alimenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Nas, nel mirino un bar e una pasticceria

ChietiToday è in caricamento