Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Lanciano

Controlli dei Nas nei centri di salute mentale: irregolarità in una struttura di Lanciano [VIDEO]

Vasta operazione nazionale: in Abruzzo i carabinieri hanno controllato i rispettivi centri in tre comuni

Irregolarità in un centro di salute mentale sono state riscontrate a Lanciano dai carabinieri del Nas, durante una vasta operazione di controllo a livello nazionale presso i centri e le strutture pubbliche e private deputate, a vario titolo, alla presa in carico, assistenza, riabilitazione, trattamento sanitario e ricovero di pazienti sofferenti di disabilità e disagi mentali e psichici.

In Abruzzo, i carabinieri hanno controllato i rispettivi centri di salute mentale nei comuni di Lanciano, Pescara e Atri (Te) accertando carenze igienico-strutturali e funzionali. Tra le criticità riscontrate: la mancanza di locali nel numero necessario per garantire la corretta erogazione dei servizi sanitari, la presenza d’infiltrazioni di acqua piovana nel soffitto con esfoliazioni di intonaco e muffe diffuse. In una struttura, infine, i militari hanno rilevato l’omessa erogazione di prestazioni psichiatriche per 12 ore al giorno, come riportato dalle indicazioni del sito web-aziendale.

In tutta Italia i Nas hanno ispezionato 536 strutture e centri incaricati dell’erogazione di servizi di salute mentale, accertando irregolarità in122 di questi. Nel corso delle verifiche sono state comminate 141 sanzioni penali e amministrative per un ammontare complessivo di 62 mila euro.

L’operazione è stata completata d’intesa con il Ministero della salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Nas nei centri di salute mentale: irregolarità in una struttura di Lanciano [VIDEO]
ChietiToday è in caricamento