Cronaca

Finanza: controlli a tappeto a Chieti e sulla costa

In atto da questa mattina nel capoluogo e nelle località balneari un piano di controllo per contrare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e controllare se gli esercenti emettono regolarmente lo scontrino

Da questa mattina le Fiamme Gialle di Chieti sono impegnate in un vasto “Piano Coordinato di Controllo Economico” nel capoluogo e sulla costa.

Pattuglie di finanzieri in divisa stanno setacciando il territorio allo scopo di contrastare  l’abusivismo commerciale e la vendita di merci contraffatte, mentre altri finanzieri in borghese stanno controllando le attività commerciali per verificare se vengono emessi regolarmente scontrini e ricevute fiscali ai clienti.

“L’obiettivo – ha precisato il colonnello Gabriele Miseri - non è solo quello di tutelare gli operatori economici regolari, ma anche evitare che chi rispetta gli obblighi di emissione dei documenti fiscali finisca con il risultare indebitamente svantaggiato rispetto a chi invece viola le norme tributarie”.

A fine attività il comando provinciale della Guardia di Finanza renderà noti i risultati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanza: controlli a tappeto a Chieti e sulla costa

ChietiToday è in caricamento