Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

In auto ubriachi e con oggetti contundenti da usare come armi: pioggia di denunce e patenti ritirate

L'esito dei controlli nelle ultime 48 ore dei carabinieri della compagnia di Chieti, impegnati in strada per la prevenzione di incidenti e la repressione di condotte di guida pericolose per la circolazione

Due persone denunciate per porto abusivo di oggetti atti a offendere, tre per guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche, patenti ritirate e multe. È il bilancio dei controlli effettuati nelle ultime 48 ore dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Chieti, impegnati in strada per la prevenzione di incidenti e la repressione di condotte di guida pericolose per la circolazione. 

Nel dettaglio, i militari hanno controllato 237 veicoli e identificato 271 persone. In tre sono state deferite all'autorità giudiziaria per guida sotto l'effetto di alcolici. Sono state inoltre ritirate 4 patenti, tre per violazione dell'articolo 186 del codice della strada (guida sotto l'influenza di alcol) e una per violazione amministrativa dello stesso articolo.

Due veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo e 11 a sanzioni. Inoltre, è stata emanata una sanzione amministrativa per ubriachezza. 

I carabinieri hanno inoltre denunciato a Sambuceto due persone, di 25 e 42 anni, entrambi residenti a Pescara: devono rispondere di porto abusivo di oggetti atti a offendere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto ubriachi e con oggetti contundenti da usare come armi: pioggia di denunce e patenti ritirate

ChietiToday è in caricamento