Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Ortona

Carabinieri di Ortona: cinque denunce in una notte, tutti giovani

Dalle 22 di venerdì alle 4 di sabato 27 ottobre, cinque persone sono state denunciate a piede libero per motivi diversi, mentre si trovavano alla guida tra San Vito Chietino e Ripa Teatina

Notte di lavoro per i carabinieri della compagnia di Ortona. Durante il servizio di controllo a largo raggio, dalle 22 di venerdì alle 4 di sabato, gli uomini coordinati dal capitano Gianfilippo Manconi hanno denunciato a piede libero cinque persone tra San Vito Chietino e Ripa Teatina, tutti giovani.

Nello specifico, B.R., 29enne di San Vito Chietino è risultata positiva all’assunzione di sostanze alcoliche con un valore eccedente la norma: la donna è stata trasportata con l’ambulanza all’ospedale di Lanciano dopo che aveva urtato con l’auto contro una rotonda.

Due cittadini romeni invece, A.M., 22 anni e F.C.A., 23, sono stati sorpresi a bordo di un’ autovettura rubata una settimana prima a Canosa Sannita; il primo è stato anche denunciato perché era alla guida senza patente, non avendola mai conseguita.

E.N., 22enne di nazionalità marocchina, è stato denunciato per non aver soccorso ed essere fuggito dopo aver urtato un mezzo e ferito il conducente. L’ultima denuncia è toccata a un altro giovane, S.C., 23enne di Ripa Teatina il quale, dopo una perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina rinvenuto all’interno del cruscotto dell’auto.

In totale sono stati controllati 42 automezzi, identificate 72 persone e effettuate verifiche preso 11 esercizi pubblici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri di Ortona: cinque denunce in una notte, tutti giovani

ChietiToday è in caricamento