rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Contrada San Donato al buio, la protesta di El Zohbi

I residenti lamentano la mancata accensione dell'impianto di illuminazione pubblica, nonostante si stato rifatto da tempo. E il consigliere Idv promette all'amministrazione che vigilerà sulla gestione della cosa pubblica

Luci spente a San Donato, nonostante l’impianto di illuminazione pubblica sia stato completato da tempo. La denuncia arriva da Bassam El Zohbi, che torna ad attaccare duramente l’amministrazione Di Primio.

“Numerosi residenti – dice – si sono rivolti a me denunciando che la contrada è ancora desolatamente al buio. Spero – prosegue – che l’assessore ai Lavori pubblici si attivi prontamente presso il suo ufficio per risolvere prontamente l’ennesima presa in giro nei confronti dei cittadini di contrada San Donato, ormai esausti di promesse vane e gestione amministrativa balbettante”.

Nel farsi portavoce delle lamentele dei cittadini di contrada San Donato, El Zohbi invita l’amministrazione a correre ai ripari, promettendo, in caso contrario, di continuare a pungolare “anche sulla gestione ordinaria della cosa pubblica”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrada San Donato al buio, la protesta di El Zohbi

ChietiToday è in caricamento