Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Ortona

Contrada Feudo diventa industriale, torna lo spauracchio del Centro Oli

Approvata a Ortona l'indicazione del Prg per trasformare la zona in contrada Feudo, dove dovrebbe sorgere il Centro Oli, da agricola a industriale. Il Wwf: "Ortona prima della classe per insediamenti insalubri"

Ortona da capofila del Parco Nazionale della Costa Teatina diventa “prima della classe in impianti insalubri di prima classe”. E’ questa la reazione del Wwf dopo che nell’ultimo consiglio comunale prima delle amministrative è stata approvata la Variante al Prg per trasformare la zona in contrada Feudo - l’area dove dovrebbe sorgere il Centro Oli per intenderci - da agricola a industriale. Rimosso dunque l’ultimo vero ostacolo alla realizzazione della città petrolifera, con 10 voti favorevoli e 9 contrari. Un solo voto e l’area di contrada Feudo diviene industriale.

La Regione Abruzzo ritiene che con la  L.R. n. 48 del 2010 è possibile impedire la realizzazione del Centro Oli, ma il Wwf non le crede. ”Questa legge – spiegano in una nota Fabrizia Arduini e Ines Palena, Wwf Zona Frentana e Costa Teatina - prevede soltanto limiti per l’installazione di impianti di trattamento idrocarburi liquidi e gassosi in zone di pregio, a vario titolo. Via libera totale, dunque, nelle zone industriali per detti impianti. Ora tutto è chiaro – proseguono - dopo la turbogas, la discarica di amianto, il deposito di pet-coke, mancava solo la raffineria che emetterà ogni giorno una tonnellata di fumi da combustione, in particolare l'idrogeno solforato, per mostrare il vero intento di chi vuole che Ortona e il suo porto diventino un polo minerario a tutti gli effetti”.

L’associazione Wwf Zona Frentana e Costa Teatina ha già formalizzato la richiesta di accesso agli atti  per esaminare tutta la documentazione e valutare le misure necessarie ad impedire questa prospettiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrada Feudo diventa industriale, torna lo spauracchio del Centro Oli

ChietiToday è in caricamento