menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continuano i sopralluoghi nelle scuole: un muretto e l'archivio danneggiati dal sisma

Non sono state riscontrate lesioni o cedimenti tali da non consentire l'utilizzo degli immobili. L'assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, continuerà a tenere sotto costante monitoraggio la situazione nelle scuole comunali

Un muretto danneggiato alla scuola di Madonna del Freddo e lievi fessurazioni su tramezzi in un locale adibito ad archivio e un bagno per persone diversamente abili. Questi i problemi riscontrati finora nel corso dei sopralluoghi nelle scuole cittadine, partiti immediatamente dopo le scosse di terremoto dei giorni scorsi.

Il dirigente del V settore Paolo Intorbida ha inviato una relazione al sindaco di Chieti dopo i controlli dei tecnici del personale del settore Lavori pubblici e quelli della Agepro. 

Non sono state riscontrate lesioni o cedimenti tali da non consentire l’utilizzo degli immobili ad eccezione delle criticità già citate. In particolare, alla scuola Madonna del Freddo è stata riscontrata una leggera inclinazione su un muretto di recinzione realizzato con mattoni in tufo e posto al di sopra di un muro di sostegno. Si interverrà con una recinzione per mettere in sicurezza l’accesso alla scala di sicurezza della scuola. Alla scuola media Chiarini si procederà vietando i locali da parte dei fruitori della scuola.

L’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, continuerà a tenere sotto costante monitoraggio la situazione nelle scuole comunali predisponendo ulteriori verifiche oltre quelle già effettuate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, uomo deceduto a Chieti: positivo alla variante brasiliana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento