Megalò conferma caso positivo al Covid-19: "Il centro commerciale resta aperto"

La direzione conferma un caso positivo di un dipendente ma rassicura: "Sono state già verificate tutte le possibili catene di contagio"

La direzione del centro commerciale Megalò di Chieti conferma le 'voci' susseguitesi nelle ultime ore su una dipendente risultata positiva al coronavirus e allo stesso tempo rassicura i clienti sul fatto che sono state prese tutte le precauzioni del caso. Il centro commerciale è regolarmente aperto. 

Questo il comunicato pubblicato da Megalò

Gentili clienti,

abbiamo avuto la conferma di un caso positivo al Covid-19 di un dipendente di un punto vendita di Megalò. La persona è a casa, a stretto contatto con la Asl competente. L'autorità ha già verificato tutte le possibili catene di contagio ed i contatti stretti di questa persona, ed ha già avviato tutte le procedure previste dal protocollo.

Tutti i punti vendita del centro commerciale Megalò sono regolarmente aperti e gli enti competenti non hanno riscontrato alcun motivo per variare l’operatività del centro.

Infine, la raccomandazione

Continuiamo a sostenere l'importanza dell'applicazione di tutte le norme anti-contagio quali l’utilizzo corretto e continuativo della mascherina, tenere il distanziamento tra le persone di almeno 1 metro e lavarsi frequentemente le mani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli ultimi giorni a Chieti sono stati registrati altri quattro casi positivi al Covid-19, riguardanti un commerciante e i suoi familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento