Cronaca

I consiglieri devolvono il gettone per acquistare un defibrillatore per le scuole

I membri della V Commissione Consiliare devolveranno il gettone di presenza che verrà loro corrisposto in occasione della seduta di venerdì 13 settembre. Di Crecchio: “L’auspicio è che anche altri colleghi consiglieri vogliano aderire concretamente"

I membri della V Commissione Consiliare “Turismo, Tempo libero, Sport e Cultura” devolveranno il gettone di presenza per l’acquisto di un defibrillatore da destinare a un istituto scolastico di Chieti. Venerdì 13 settembre la Commissione si riunirà per discutere l’ordine del giorno apposito.

“Il dispositivo sarà acquistato anche grazie ai fondi messi a disposizione dai membri della Commissione che, a tale scopo, devolveranno il  gettone di presenza che verrà loro corrisposto in occasione della seduta” spiega il consigliere Ezio Di Crecchio, presidente della V Commissione Consiliare “L’auspicio è che anche altri colleghi consiglieri vogliano aderire concretamente. In un periodo di grave crisi economico-sociale, la politica deve dare il buon esempio ed assumersi tutte le sue responsabilità anche attraverso gesti semplici come questo”.

Data la grande incidenza in Italia degli eventi di arresto cardiocircolatorio e delle conseguenze, direttamente proporzionali alla tempestività dell’intervento e alla disponibilità di adeguati supporti tecnologici, i defibrillatori automatici esterni, se distribuiti sul territorio, possono essere un efficace presidio salvavita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consiglieri devolvono il gettone per acquistare un defibrillatore per le scuole

ChietiToday è in caricamento