rotate-mobile
Cronaca

Confcommercio, consiglieri contro Allegrino: "Vuole cambiare lo statuto"

I sei dimissionari dell'esecutivo provinciale protestano contro la decisione del presidente uscente di indire un'assemblea straordinaria che prevede la modifica dello statuto fra i punti all'ordine del giorno

Il presidente sfiduciato convoca un’assemblea straordinaria e i 6 consiglieri dimissionari insorgono. Angelo Allegrino, presidente di Confcommercio da giorni al centro di una bufera dell’associazione di categoria, inserisce nell’ordine del giorno della convocazione la modifica allo statuto approvato nel gennaio del 2011.

I sei, che la scorsa settimana hanno annunciato le dimissioni per la gestione “accentratrice” dello stesso Allegrino protestano. Si tratta della vice presidentessa Marisa Tiberio e dei consiglieri Antonio Del Ciotto, Bruno Baccalà, Maurizio Di Florio, Elio Micoli e Giovanni Mariani. In una nota esprimono “perplessità e meraviglia”, attaccando come già fatto nei giorni scorsi il presidente ormai sfiduciato. “L’Allegrino – scrivono – ha ritenuto forse di salvaguardare la propria poltrona prevedendo principalmente l’eliminazione di ogni riferimento diretto o indiretto al codice etico statuario”.

Il codice, infatti, prevede “la piena ed assoluta integrità morale e professionale di tutti coloro che ricoprono qualsiasi carica, non solo in seno agli organi associativi collegiali, ma principalmente del presidente, quale massima carica rappresentativa”.

E gli interrogativi dei consiglieri dimissionari si fanno più stringenti: “Perché Angelo Allegrino, in questa fase, vuole eliminare l’applicazione del codice etico, una norma valida sia per la provincia che per l’intero territorio nazionale ivi compresa la sede centrale romana?”.

I sospetti dei sei dimissionari virano sul ragionamento che, se rimanesse invariato lo statuto in uso attualmente, Angelo Allegrino non sarebbe ricandidabile. Ma, almeno per il momento, il presidente uscente pare non lasciar trapelare nulla, se non che, in ogni caso, le elezioni si terranno a fine estate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio, consiglieri contro Allegrino: "Vuole cambiare lo statuto"

ChietiToday è in caricamento