rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Decise due condanne a 7 anni per l'accoltellamento del giovane fuori da un pub di Chieti Scalo

I due ragazzi ritenuti gli autori della violenza sono stati condannati a 7 anni e un mese di reclusione dal tribunale di Chieti

Due condanne a 7 anni e un mese di reclusione ciascuno per i due ragazzi di Scafati e Torre Annunziata di 26 e 29 anni accusati di aver accoltellato un giovane di 29 anni fuori da un pub di Chieti Scalo.
Questa la decisione del tribunale di Chieti che ha escluso l'aggravante dei futili motivi, come riferisce l'Ansa.

Il fatto di violenza risale alla notte fra il 25 e il 26 febbraio del 2017.

Il pm Marika Ponziani aveva chiesto 7 anni. I due, accusati di tentato omicidio, sono stati interdetti in perpetuo dai pubblici uffici, sono stati anche condannati a risarcire i danni in separato giudizio alla parte civile ovvero la vittima dell'accoltellamento. La difesa, e gli stessi imputati, che hanno reso dichiarazioni spontanee, hanno puntato sulla legittima difesa. All’origine del violento episodio, riporta l’Ansa, ci sarebbero gli apprezzamenti su una ragazza che era in compagnia della vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decise due condanne a 7 anni per l'accoltellamento del giovane fuori da un pub di Chieti Scalo

ChietiToday è in caricamento