rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Lanciano

Deve scontare 5 anni di reclusione per spaccio: arrestata 66enne di Lanciano

Diventa definitiva la condanna per la donna per reati che risalgono al 2020: all'epoca nascose, per poi spacciare, un chilo e mezzo di eroina in un casolare abbandonato di Treglio

I carabinieri dell’aliquota operativa del Nor della compagnia di Lanciano hanno dato esecuzione ieri, 18 aprile, ad una ordinanza per la carcerazione di una 66enne di Lanciano.

La sentenza di condanna della Corte d’appello dell’Aquila è stata dichiarata definitiva dalla Corte di Cassazione che ha giudicato inammissibile il ricorso. La donna deve scontare cinque anni di reclusione per reati commessi nel 2020.

Nel settembre del 2020, a seguito di complessa attività di indagine coordinata dalla procura di Lanciano, i militari del Nor, agli ordini del maggiore Giuseppe Nestola, erano intervenuti a Treglio dove, in un casolare diroccato in stato di abbandono, la donna si trovava insieme al figlio, all'epoca 29enne, dopo aver occultato, per poi spacciare, un chilo e mezzo di eroina. L’attività si era conclusa con l’arresto in flagranza di reato dei due.

Oggi la sentenza di condanna definitiva nei confronti della 67enne che, dopo le formalità di rito, è stata trasferita nell’istituto penitenziario di Chieti.

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare 5 anni di reclusione per spaccio: arrestata 66enne di Lanciano

ChietiToday è in caricamento