rotate-mobile
Cronaca

Concorso infermieri, valanga di ricorsi: annullata la prova scritta

Non si terrà l’esame pubblico previsto per l’11 febbraio per l’assunzione di 30 infermieri bandito dalla Asl Lanciano Vasto Chieti  

Il concorsone della Asl Lanciano Vasto Chieti per l’assunzione di 30 infermieri subisce uno stop. La Asl ha fatto sapere che la prova scritta, già fissata per l’11 febbraio al Palacongressi di Rimini, non avrà svolgimento. “Alla luce dei numerosi ricorsi già pervenuti – fa sapere l’azienda sanitaria -  e che stanno ancora pervenendo la Asl 2 Lanciano Vasto Chieti, ritiene doveroso disporre gli opportuni approfondimenti in merito ai vizi ivi denunciati”.

Lo scorso 8 gennaio a Pesaro, sede della prova di preselezione, aveva visto 4438 partecipanti a fronte di 7821 domande inizialmente pervenute.

Dopo la pubblicazione della graduatoria con i 1000 che hanno avuto accesso alla prova scritta sono stati tanti i ricorsi presentati da alcuni non ammessi che hanno sottolineato delle anomalie sulle modalità di svolgimento dell’esame.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso infermieri, valanga di ricorsi: annullata la prova scritta

ChietiToday è in caricamento