menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
da sinistra: Stefano D'Alessandro e Fabio Di Pasquale (Old Motors Club) e la presidente Confcommercio Chieti Marisa Tiberio

da sinistra: Stefano D'Alessandro e Fabio Di Pasquale (Old Motors Club) e la presidente Confcommercio Chieti Marisa Tiberio

Vetrine a festa per il IV Concorso d’eleganza “Città di Chieti"

Questo fine settimana la sfilata di auto d'epoca organizzata dall'Old Motors Club d'Abruzzo. Mostra delle gare sportive di una volta e negozi del centro storico addobbati per l'occasione

Le auto d’epoca sfilano tra musei, palazzi e bellezze questo fine settimana con la IV edizione del Concorso d’Eleganza Città di Chieti: una manifestazione che torna in città dopo due anni di assenza. Risale al 2011 la prima edizione del concorso organizzato dall’Old Motors Club Abruzzo, presieduto da Fabio Di Pasquale: quell’anno fu premiata una Delahaye con carrozzeria Falaschi&Figoni.

Un appuntamento che riempirà il centro storico anche stavolta tra colpi di clacson e un vero tuffo nel passato. La manifestazione infatti sarà anticipata dalla mostra  “Chieti, storie di corse e passioni”, che inaugura venerdì alle 18 nei locali di Palazzo Lepri: 50 foto che raccontano le gare di auto che Chieti ospitò dagli anni ‘30 agli anni ’80.  

Sabato 25 bellissime auto d’epoca arriveranno a Francavilla nel primo pomeriggio, a Chieti sfileranno lungo corso Marrucino intorno alle 19 accolte dalle studentesse dell’istituto 'Pomilio', per l’occasione vestite in abiti storici a seconda dell’epoca rappresentata dalle macchine che gareggeranno tra loro. Una giuria composta da tecnici nazionali dell’Automotoclub storico italiano (Asi) decreterà, domenica mattina, il vincitore della competizione che si aggiucdicherà la prima Coppa Esa

Per l’occasione le vetrine delle attività commerciali del centro storico si presenteranno tirate a lucido, grazie al concorso lanciato da Confcommercio

“Ventuno esercizi commerciali del centro cittadino hanno risposto al nostro appello - spiega la presidente Marisa Tiberio - e abbelliranno le rispettive vetrine a tema della prestigiosa gara automobilistica. L’obiettivo è rendere la città accogliente in modo da promuoverne le prerogative commerciali e culturali e stimolare la categoria. E’ fondamentale - ha aggiunto - accompagnare al meglio appuntamenti di questa portata che non possono che far bene alla città ed alla categoria che chiede, a ragione, iniziative costanti per popolare le vie cittadine specie nei fine settimana, quando le persone preferiscono rinchiudersi nei centri commerciali”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento