menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nando Marinucci

Nando Marinucci

Nuova tegola per il Comune di Torrevecchia che rischia il pignoramento

Nei giorni scorsi è stato notificato un nuovo atto di precetto di pagare a favore della Methapower Biogas GMBH la somma complessiva di 301.039,30 euro

Il Comune di Torrevecchia Teatina rischia un nuovo pignoramento, con procedimento ad esecuzione forzata, se entro dieci giorni non pagherà 301.039,30 euro alla Methapower Biogas. A riferirlo, documenti alla mano, è sempre Nando Marinucci del movimento Impegno Civico.L’atto di precetto di pagare a favore della Methapower  Biogas GMBH è stato notificato al Comune lo scorso 16 dicembre in relazione alla sentenza del tribunale di Milano

“Dopo il pignoramento dello scorso 6 ottobre, andato a vuoto per le dichiarazioni d’impignorabilità prodotte dal Comune, la Methapower rinnova e pone di nuovo la Baboro sottopressione – dichiara Nando Marinucci -   Un nuovo atto che darà luogo ad un nuovo Pignoramento con  procedimento ad esecuzione forzata, se nel termine di dieci giorni dalla notifica il Comune non pagherà”.

E aggiunge: “Per una questione d’onore e dignità, sarebbe logico attendersi dimissioni liberatrici, ma in un paese onesto, laborioso e lento a reagire, non ancora si avverte il disagio della vergogna. I cittadini, probabilmente, non ancora avvertono tale imbarazzo, forse perché non ancora prendono atto delle reali responsabilità della Baboro, che ha sottoscritto in segreto un patto con la Methapower, e dei consiglieri comunali, che hanno revocato ogni interesse ed impegno con la società austriaca, comportamenti superficiali, contraddittori ed irresponsabili”.

Dopo la prima notizia di pignoramento a novembre, il sindaco Baboro aveva rassicurato i cittadini confermando che sì l'azienda Methapower nel giudizio arbitrale aveva ottenuto il rimborso di 167.000,00 euro per le spese sostenute, ma avverso quella decisione era stata avviata la causa dinanzi alla Corte d'appello di Milano. La prima udienza si terrà a gennaio 2017. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento