Il Comune di Chieti si prepara ad abbattere 51 alberi. "Sono malati e pericolosi"

Le piante sono situate per la maggior parte in viale Unità Italia e viale Amendola. Di Felice assicura: "Verranno sostituiti con altri arbusti”

viale Amendola

L’Ufficio Verde Pubblico del Comune di Chieti ha disposto la rimozione di 51 alberi tra aceri, tigli e platani, situati per la maggior parte in viale Unità Italia e viale Amendola. Lo comunica l’assessore Raffaele Di Felice dopo averne costatato le potenziali situazioni di rischio per la pubblica incolumità. 

Le piante presentano patologie fitosanitarie che ne minano le stesse condizioni di stabilità. Gli interventi di rimozione, del valore economico di circa 22.000 euro, verranno effettuati dalla ditta Garden Gardenia srl di Chieti.

“L’operazione di abbattimento – spiega l’assessore Di Felice – si rende necessaria a causa dell’instabilità degli alberi, irrimediabilmente malati, che potrebbero costituire un evidente pericolo per la viabilità oltre che per le aree limitrofe. L’intervento sui 51 alberi, 27 situati su viale Unità d’Italia, 14 su viale Amendola e 9 su altre aree del territorio comunale, avverrà già nei prossimi giorni. La sicurezza pubblica rappresenta una priorità ed è pertanto un dovere da parte degli uffici competenti provvedere alla rimozione degli alberi pericolosi e di quelli malati. Le piante abbattute verranno sostituite nei prossimi mesi con altri arbusti, compatibilmente con il periodo di piantumazione delle varie specie arboree. Le verifiche sugli alti fusti proseguiranno su tutto il territorio comunale».

Sempre a proposito di alberi nei giorni scorsi, in particolare su via Ricci e viale Amendola, sono partiti gli interventi manutentivi sugli alberi di medio ed alto fusto. Lavori che proseguiranno su tutto il territorio con circa 400 interventi del valore di 25.000 euro, affidati alla ditta Italverde di Città Sant’Angelo. 

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento