Commissioni mediche all'Inps di Chieti: la decisione non inciderà sulle altre sedi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il 10 novembre 2017, nel corso di una riunione tra INPS ed i Responsabili regionali dell’Associazione nazionale Mutilati ed Invalidi Civili, è stato affrontato il tema dell’accentramento della Commissione dell’Invalidità Civile nella sede INPS di Chieti e successivamente, solo dopo la verifica dell’esito positivo della sperimentazione, nelle Agenzie INPS di Lanciano e Vasto.

L’incontro ha consentito di chiarire che il nuovo modello sperimentale è limitato alla Commissione di Chieti e non va a toccare la competenza delle altre Commissioni Asl che operano nel territorio della provincia.

Sono stati inoltre condivisi gli aspetti positivi del nuovo progetto sperimentale, soprattutto in relazione alla maggiore velocizzazione e razionalizzazione degli adempimenti relativi alle visite mediche.

Nel corso della riunione sono stati altresì auspicati percorsi comuni e condivisi, fra INPS e ANMIC, per collaborazioni finalizzate ad azioni divulgative ed informative nei confronti dei cittadini sulla materia dell’invalidità civile e, in generale, sulla materia previdenziale. 

Torna su
ChietiToday è in caricamento