Cronaca Vasto

Rifiuti pericolosi Vasto: il comitato Via si riunisce per l'istanza di riesame

Il Comitato si riunirà il 5 giugno prossimo a L'Aquila per esaminare l'istanza di riesame sul progetto di stoccaggio e lavorazione rifiuti a ridosso dell'area di Punta Penna, bocciato lo scorso aprile

La Puccioni S.p.a. ha presentato un'istanza di riesame del parere negativo sul progetto Recogen riguardante lo stoccaggio e la lavorazione di diverse quantità di rifiuti pericolosi a ridosso di Punta Penna.

Ambiente: il Comitato Via respinge l'impianto di Punta Penna
La Commissione Valutazione Impatto Ambientale (VIA) lo scorso aprile aveva respinto il progetto
Ambiente: il Comitato Via respinge l'impianto di Punta Penna
perchè in area vicina ad una zona SIC (Sito di interesse comunitario) e a ridotta distanza rispetto al centro abitato

Potrebbe interessarti: http://www.chietitoday.it/cronaca/comitato-via-respinge-impianto-di-punta-penna.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ChietiToday/252983314738998
.

Il Comitato si riunirà nuovamnete il 5 giugno prossimo a L'Aquila per esaminare questa istanza di riesame. Lo si legge nell'ordine del giorno dello stesso, reso pubblico grazie  a un intervento voluto anche dal Wwf in merito alla nuova legge sulla trasparenza "senza la quale - spiegano i volontari - i cittadini sarebbero rimasti all'oscuro di questa richiesta di riesame".

“Ad aprile abbiamo manifestato a L'Aquila per scongiurare questo ennesimo insediamento in un'area
troppo fragile e importante dal punto di vista ambientale - spiega Ines Palena, presidente Wwf Zona Frentana e Costa Teatina - Permettere insediamenti di questo genere significa sacrificare ancora per decenni un'area che invece dovrebbe essere progressivamente riqualificata non solo per salvare la biodiversità circostante ma anche per permettere di puntare su un turismo di qualità che ben difficilmente può svilupparsi tra capannoni e ciminiere".

Il Wwf, chiedendo al Via di confermare il giudizio negativo di due mesi fa, ribadisce i propri timori circa i rischi provenienti all'accumulo di grandi quantità di sostanze usate nel ciclo produttivo del progetto Recogen di rigenerazione dell'acido cloridrico in quelle aree a forte vocazione turistica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti pericolosi Vasto: il comitato Via si riunisce per l'istanza di riesame

ChietiToday è in caricamento