Si riunisce il comitato per l'ordine e la sicurezza: più controlli per fa rispettare l'obbligo di mascherina

Vertice in prefettura a Chieti con i sindaci e le forze dell'ordine

Si è riunito ieri in prefettura il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Al centro del vertice convocato dal prefetto Antonio Forgione con i sindaci della provincia e le forze dell’ordine l’ultima ordinanza del ministro della Salute Speranza che da lunedì ha chiuso nuovamente discoteche e sale da ballo e ripristinato l’obbligo di mascherina nei luoghi pubblici dalle 18 alle 6 del mattino. 

Sono stati disposti maggiori controlli da parte di forze dell’ordine e vigili urbani per evitare gli assembramenti e fa rispettare l’obbligo di mascherina anche all’aperto, laddove possano esserci situazioni a rischio. “Chi trasgredisce – avverte il prefetto – sarà punito”.
.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento