Cronaca

Comitato No triv, le iniziative del fine settimana nel chietino

Incontri informativi e marce per promuovere il sì al referendum del 17 aprile

Si moltiplicano, in vista del referendum del 17 aprile, le iniziative del comitato abruzzese “Vota sì per fermare le Trivelle”. 

In provincia di Chieti si parte domani (venerdì 8 aprile): dalle 8.30 alle 11.30 all’istituto industriale Luigi di Savoia ci sarà un incontro su Salute e ambiente con il delegato regionale del Wwf Luciano Di Tizio e il dottor Felice Vitello di Isde-Medici per l’ambiente. A Paglieta, alle 20.30, nella sala parrocchiale di San Vincenzo di Paglieta ci sarà un incontro sul referendum con la partecipazione del presidente nazionale di Legambiente Rossella Muroni, a cura di Luzio Nelli. Alle 21, a Casalbordino, nella biblioteca comunale piazza Garibaldi un incontro informativo sui referendum con Lino Salvatorelli (presidente regionale Arci) ed Ettore D’Incecco (Cobas). 

Sabato (9 aprile) pomeriggio alla villa comunale di Chieti ci sarà l’intrattenimento informativo Vota sì: pane e olio e non petrolio. Si distribuiranno fette di pane con l’olio e vino buono e si daranno informazioni sul referendum. È previsto anche un intrattenimento musicale a cura dei Compagni di Viaggio. A Francavilla al Mare, alle 17, al lido Cortesito incontro con i cittadini per continuare a spiegare le ragioni del sì al referendum del 17 aprile. Saranno presenti l’avvocato Michele Pezone, referente cittadino del comitato No Triv, il sindaco Antonio Luciani, il presidente di Legambiente Abruzzo Giuseppe Di Marco e il deputato di Sel Gianni Melilla. È poi previsto uno spazio musicale curato dall’associazione Art Revolution di Fabrizio Stella.

Domenica (10 aprile) a Lanciano parte alle 9.30 da piazza F.P. Memo (Pietrosa Nuova, terminal bus) corteo contro l’inceneritore in Val di Sangro con tragitto via Ferro di Cavallo, via Luigi De Crecchio, corso Bandiera, salita della Posta, Corso Trento e Trieste e arrivo in piazza Plebiscito. Nell’ambito della manifestazione contro l’inceneritore in Val di Sangro saranno approntati 2 banchetti (partenza e arrivo); previsti anche volantinaggio e un appello dal palco: un mare di SI il 17 aprile.

Da Casalbordino a Punta Penna, nella riserva regionale di Punta Aderci, la camminata no Triv, con partenza alle 9.30 dal residence Poker e una camminata attraverso la Costa dei Trabocchi (durata h1 e 40minuti) con arrivo al punto informativo Punta Aderci di Vasto con appello al voto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato No triv, le iniziative del fine settimana nel chietino

ChietiToday è in caricamento