rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro

Comitato cittadino: l’archivio storico dell’emeroteca trasferito alla Bucciante

La Provincia di Chieti ha avviato la collocazione nei locali alla villa comunale. Sabato 20 settembre 'viaggio di istruzione' alla Biblio-Mediateca "San Giovanni" di Pesaro per prendere spunto

Primo obiettivo del Comitato cittadino per il rilancio e la salvaguardia di Chieti raggiunto: l’archivio storico dell’emeroteca della biblioteca “De Meis” sarà trasferito alla Caserma Bucciante (ex ospedale militare). La Provincia di Chieti, su forte spinta del Comitato cittadino, ha avviato la collocazione dell’archivio storico nei locali alla villa comunale, scongiurando anche il potenziale smembramento di un importante patrimonio culturale: in un primo momento infatti, si era palesata l’ipotesi di un trasferimento provvisorio del suddetto archivio a Lanciano, nei locali dell'ex Istituto Agrario.

Intanto prosegue il lavoro di ricerca e confronto sulla valorizzazione della Biblioteca provinciale “A. C. De Meis” nella nuova sede dell’ex caserma Bucciante. Sabato 20 settembre i membri del comitato, che è composto da decine e decine di associazioni culturali, andranno a visitare la  Biblio-Mediateca “San Giovanni” di Pesaro, una gita organizzata che ha registrato con largo anticipo il tutto esaurito. “A Pesaro – spiegano - la biblioteca è stata progettata come spazio di vita e cultura, ove l’antico sapere incontra la tecnologia ed il mondo interattivo. Compito del Comitato cittadino sarà quello di garantire il massimo apporto alle autorità competenti allo scopo di sviluppare uno spazio culturale dinamico e produttivo”.

Ma resta alta anche l’attenzione alla  sede storica della Biblioteca “De Meis”, in piazza Templi romani. “L’esigenza di ripristinare l’agibilità e la sicurezza di questo spazio posto nel centro storico è di primaria importanza e, con soddisfazione, il Comitato può confermare la volontà dell’Ente provinciale di porre fine a tale condizione (che perdura da nove anni) pubblicando una gara d’appalto a entro le prossime settimane, cosa che consentirà l’avvio dei lavori di messa in sicurezza e recupero estetico-urbanistico dell’area” annuncia il portavoce Giampiero Perrotti in una nota.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato cittadino: l’archivio storico dell’emeroteca trasferito alla Bucciante

ChietiToday è in caricamento