rotate-mobile
Cronaca Gessopalena

Coltivano piante di cannabis indica in una casa colonica: nei guai tre giovani

Ai domicliari sono finiti un 19enne di Lama dei Peligni e un 23enne di Taranta Peligna, mentre un 17enne è stato denunciato. Le piante rinvenute in un terreno ubicato nei pressi di una casa rurale a Gessopalena

Cinque piante di “cannabis indica” di medio fusto sono state rinvenute e sequestrate dai Carabinieri a Gessopalena, in un terreno ubicato nei pressi di una casa colonica. In arresto, con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti, sono finiti un 19enne di Lama dei Peligni e un 23enne di Taranta Peligna.

Denunciato, per lo stesso reato, anche un 17enne. A rinvenire le piante sono stati i militari delle Stazioni di Lama dei Peligni e Palena dopo aver notato la presenza dei due giovani che, con fare sospetto, si aggiravano nei pressi di un terreno ubicato in prossimità di una casa colonica di Gessopalena.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di recuperare nelle abitazioni dei giovani anche tutta l’attrezzatura necessaria per la coltivazione delle stesse. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria i due sono stati tratti in arresto con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti e posti entrambi agli arresti domiciliari.      

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivano piante di cannabis indica in una casa colonica: nei guai tre giovani

ChietiToday è in caricamento