rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Atessa

Caccia alla banda della marmotta dopo l'assalto al bancomat nel centro di Atessa: si segue la pista foggiana [FOTO]

Ad agire sarebbero stati tre malviventi, poi fuggiti a bordo di una Fiat Punto rubata. Visionate le telecamere della zona

I carabinieri della compagnia di Atessa indagano sull'assalto dello scorso sabato ai danni della filiale della Bper di Atessa. In piazza Oberdan sono stati devastati bancomat e locali interni della banca. A colpire la cosiddetta banda della 'marmotta' che ha fatto esplodere il bancomat: un boato dopo le 2,30 di notte che ha letteralmente terrorizzato i residenti.

Avrebbero agito in tre portando via oltre 20 mila euro - altri 25mila sono rimasti a terra - dal forziere per poi fuggire verso sud a bordo di una Fiat Punto di colore blu, successivamente abbandonata nelle vicinanze del campo sportivo di Atessa.

L'auto, priva di targa, risultava rubata a Lecce: è stata posta sotto sequestro. I malviventi sarebero fuggiti verso sud attraversando il centro storico del paese.

I carabinieri, coordinati dal capitano Alfonso Venturi, hanno visionato le telecamere della zona. Si segue la pista pugliese: per chi indaga è verosimile che i banditi arrivassero dalla provincia di Foggia, proprio come i responsabili dell'assalto alla Bper di Fara San Martino, a ottobre dell'anno scorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia alla banda della marmotta dopo l'assalto al bancomat nel centro di Atessa: si segue la pista foggiana [FOTO]

ChietiToday è in caricamento