Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Colpisce alla testa il fratello che viene ricoverato in prognosi riservata

Dramma famigliare a Miglianico. Il ragazzo sottoposto a un delicato intervento chirurgico, agli arresti domiciliari il fratello maggiore

Colpisce alla testa il fratello che viene ricoverato in prognosi riservata, lui invece finisce agli arresti domiciliari. Dramma famigliare a Miglianico: avevano appena finito di mangiare e stavano per riprendere i lavori di tinteggiatura della casa quando il fratello maggiore, 21 anni,  al termine di una discussione ha ferito alla testa il fratello 18enne. 

Resosi conto della gravità delle sue condizioni, ha chiamato il 118 che ha disposto il trasporto del 18enne in elisoccorso all’ospedale di Pescara, dove è stato subito sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per interrompere l’emorragia interna.

I carabinieri di Miglianico e di Ortona sono intervenuti sul posto per le indagini, dirette della Procura della Repubblica di Chieti. Il pm ha disposto gli arresti domiciliari per l’aggressore,  in attesa del completamento delle indagini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce alla testa il fratello che viene ricoverato in prognosi riservata

ChietiToday è in caricamento