menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Vito, colpisce in testa carabiniere con una mazza da baseball: arrestato

L'uomo era stato raggiunto da una pattuglia dei carabinieri dopo che, brillo, aveva creato scompiglio in una trattoria del posto. Il brigadiere colpito ha riportato un trauma cranico

Più di un bicchiere di troppo e così, dopo aver disturbato e creato scompiglio in una trattoria, si è ritrovato la pattuglia dei carabinieri fuori casa.

Ma l'uomo, un 32enne di San Vito, L. C., non si è fatto intimorire  e ha affrontato i militari con calci e pugni senza permettere loro di entrare nella sua abitazione. Poi ha preso una mazza da baseball e ha colpito la testa di un brigadiere.

Quest'ultimo ha riportato poi un trauma cranico, la prognosi è di 7 giorni.

Il 32enne sanvitese stato invece arrestato con le accuse di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il giudice ha disposto la custodia in carcere, l'indagato sarà processato per direttissima fissato il prossimo 30 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento