menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il collega lo rimprovera per il ritardo, lui lo colpisce con una mazza: condannato

Il battibecco e l'aggressione durante un cambio turno in un fabbrica. Il giudice ha condannato un 34enne di Casoli

Un 34enne di Casoli è stato condannato a un anno e 6 mesi dal giudice del tribunale di Chieti per lesioni personali. Secondo l'accusa aveva colpito con una mazza da baseball un collega di lavoro.

Il fatto risale al 31 agosto di due anni fa: quella notte, arrivato in ritardo fabbrica per il cambio turno, era stato rimporverato dal  collega. Il 34enne aveva riposto aggredendo quest'ultimo e colpendolo con una mazza da baseball. 

Interrogato in aula, l'uomo ha invece sostenuto che si è trattato di una colluttazione e di non aver avuto nulla in mano.

Il giudice lo ha anche condannato a risarcire i danni alla parte civile in separato giudizio e a versare una provvisionale di 2 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento