menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colle dell'Ara, sorpresi a rubare nel cantiere dei palazzi: arrestati

Due ventenni arrestati in flagranza di furto. La polizia li ha sorpresi intenti a trafugare materiale elettrico e pannelli fotovoltaici. Un cittadino ha telefonato al 113

Due ventenni del posto, D.L.M. e S.L., sono stati arrestati la scorsa notte dalla Polizia di Chieti, colti in flagranza a rubare in un cantiere edile a Colle dell’Ara.

La Volante è intervenuta nei pressi del cantiere di tre palazzi in costruzione, dopo la chiamata di un cittadino, rilevando un fascio di luce su un tetto e una porta d’ingresso forzata. Con l’ausilio di una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri, i poliziotti sono entrati nel palazzo e, una volta raggiunto il terrazzo dello stabile in costruzione, hanno sorpreso i due ragazzi intenti a trafugare materiale elettrico e pannelli fotovoltaici.

Sul posto sono stati anche rinvenuti e sequestrati un trapano e vari arnesi da scasso. I due ventenni, incensurati, ora si trovano agli arresti domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo.

“Anche in questo caso – precisano dalla Questura teatina-  la collaborazione dei cittadini è stata determinante per assicurare un’efficace attività di contrasto alla criminalità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento