rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Codici Chieti: solidarietà ai 60 lavoratori della Direzione Provinciale del Lavoro

La “Delegazione provinciale CODICI ONLUS CHIETI”, si unisce alla protesta/esprime solidarietà nei confronti dei 60 lavoratori della Direzione Provinciale del Lavoro di Chieti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il timore di un eventuale spostamento della sede a Pescara, pare non sia del tutto infondato a giudicare dai due ultimi provvedimenti: taglio della Direzione Regionale da accorpare con quella di altre regioni in un ufficio interregionale, abolizione delle funzioni dirigenziali nella città di Chieti.

Il tutto nonostante le promesse del Ministero che, fino al 31 Luglio scorso, aveva assicurato che “la città di non sarebbe stata toccata dalla spending review” . Il segretario provinciale Confsal afferma: “Chieti non ha i requisiti per un provvedimento del genere, essendo la provincia più popolata d’Abruzzo e con i più grandi insediamenti industriali”.
Codici come associazione nata per promuovere e tutelare i diritti del cittadino, ritiene ingiusto un eventuale trasferimento della Direzione Provinciale del Lavoro da Chieti a Pescara.

Tra le possibili conseguenze negative segnaliamo:
- ritardi e disservizi nelle pratiche quotidiane dell’ufficio che si occupa di ispezioni e
autorizzazioni in materia di lavoro;
- disagi ai cittadini e lavoratori a causa dei forzati spostamenti.
-un esubero di 700 posti di lavoro registrati al livello nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Codici Chieti: solidarietà ai 60 lavoratori della Direzione Provinciale del Lavoro

ChietiToday è in caricamento