rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Cocaina via posta dal Costa Rica: un arresto a Lanciano

Un finanziere, travestito da postino, si è recato nell'abitazione dell'uomo che attendeva l'arrivo del pacco. Lo stupefcente era arrivato via aerea all'aeroporto Malpensa di Milano. Valore sul mercato: 250 mila euro

Un pacco contenente oltre mezzo chilo di cocaina proveniente dal Costa Rica e diretto a Lanciano è stato bloccato dai finanzieri. In manette è finito J.B.E.D., dominicano di 29 anni residente a Lanciano.

Il plico era arrivato via aerea all'aeroporto Malpensa di Milano dove, durante i controlli doganali, è stata scoperta la presenza all'interno di 525 grammi di cocaina, per un valore di 250 mila euro sul mercato. E' stato un finanziere del nucleo tributario di Chieti a consegnare, ieri pomeriggio, il pacco all'uomo.

Il finanziere, travestito da postino, si è recato nell'abitazione del 29enne, che attendeva l'arrivo del pacco, e lo ha tratto in arresto. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Lanciano.

Nei prossimi giorni sarà interrogato dal gip Massimo Canosa. Sul traffico internazionale di stupefacenti indaga il pm Rosaria Vecchi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina via posta dal Costa Rica: un arresto a Lanciano

ChietiToday è in caricamento