rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Minacce alla madre per comprare la cocaina, arresti a Lanciano

I carabinieri sono risaliti a due giovani spacciatori mentre indagavano su un consumatore, arrivato a spendere 15 mila euro per comprare la cocaina

Due spacciatori di etnia rom, di 32 e 28 anni, sono stati arrestati dai carabinieri di Lanciano al termine di una lunga inchiesta. I carabinieri sono arrivati a loro mentre indagavano su un consumatore che era arrivato a spendere 15 mila euro per comprare la cocaina: l'uomo fu arrestato per maltrattamenti nalla madre alla quale chiedeva in continuazione il denaro per comprare la droga.

Oltre allo spaccio di sostanze stupefacenti, gli arrestati sono accusati di tentata estorsione e minacce alla madre del giovane: uno dei due aveva cercato di farsi consegnare invano 5 mila euro.

L'attività di spaccio andava avanti da quattro anni, altre tre persone sono indagate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce alla madre per comprare la cocaina, arresti a Lanciano

ChietiToday è in caricamento