Cocaina e marijuana nel giubbotto, arrestata una donna di 44 anni

I poliziotti l'hanno fermata alla guida della sua auto e hanno scoperto la droga. In casa aveva anche un bilancino di precisione

Una donna di 44 anni, nata a Pescara e residente a Francavilla al Mare, I.G. le sue iniziali, è stata arrestata dagli agenti della squadra mobile di Pescara  per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di mercoledì, i poliziotti l’hanno fermata mentre era alla guida di una Toyota Rav 4. La donna aveva nella tasca del giubbotto un involucro contenente mezzo etto di cocaina e, nella borsa, qualche grammo di marijuana. Subito è scattata la perquisizione domiciliare e in casa i poliziotti hanno trovato anche un bilancino di precisione, verosimilmente usato per preparare le dosi da vendere. 

Su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Pescara, dottoressa Anna Benigni, titolare di entrambe le indagini, I.G. è stata arrestata e rinchiusa nel carcere di Chieti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento