rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Ortona

Ortona, arrestato uno dei pusher 'punto di riferimento' di cocaina

L'uomo, un albanese che si faceva chiamare Alessio, è finito in manette al termine di una indagine portata avanti dalla Guardia di Finanza di Chieti. Sequestrati 200 grammi di cocaina che avrebbero fruttato 20mila euro sul mercato

La Guardia di Finanza di Chieti la scorsa notte ha tratto in arresto a Ortona un cittadino albanese trovato in possesso di circa 200 grammi di cocaina.

L'uomo, che si faceva chiamare Alessio, era considerato da tempo il “punto di riferimento” dei giovani cocainomani del posto.

Ieri pomeriggio è scattato il blitz delle fiamme gialle: i militari hanno atteso che il soggetto uscisse da un appartamento di Ortona, lo hanno fermato e perquisito rinvenendo 11 involucri contenenti cocaina pronta per lo spaccio. Si è deciso quindi di perquisire anche la sua abitazione: qui, sono stati rinvenuti altri 180 grammi di cocaina e un bilancino di precisione. La cocaina sequestrata, avrebbe fruttato al “pusher” oltre 20 mila euro.


Il soggetto è stato tratto in arresto e associato al carcere di Chieti. Le indagini delle Fiamme Gialle continuano per individuare i canali di approvvigionamento utilizzati dallo spacciatore, ritenuto una pedina intermedia nella filiera dedita allo spaccio di droga operante ad Ortona.
.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona, arrestato uno dei pusher 'punto di riferimento' di cocaina

ChietiToday è in caricamento