rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

L'Unesco sbarca a Chieti: i prossimi eventi

Prendono il via le attività del Club UNesco di Chieti. Domenica 27 ottobre concerto al Marrucino per il 150° della nascita del Vate. Il presidente del club teatino è il professor Michele Di Sivo

Fondato un nuovo Club Unesco a Chieti. Sono 33 i soci fondatori della nuova associazione, giovani e adulti che condividono gli ideali di azione dell’Unesco  con l’obiettivo di diffondere la cultura, tramite la ricerca di siti o opere di valenza storica, artistica, archeologica.

Il Club di Chieti è presieduto dal professor  Michele Di Sivo, affiancato da Carla Cotellessa, che ricopre l’incarico di vicepresidente.

Queste le prime iniziative, dopo l’evento del 9 ottobre scorso a Palazzo de’ Mayo con una conferenza sui codici miniati. Domenica 27 ottobre al teatro Marrucino  concerto del baritono Renato Bruson, all’interno de “Il Salotto musicale del Vate” per il 150° della nascita di Gabriele D’Annunzio. Il 14 novembre, alla Facoltà di Lettere dell’Università "G. D'Annunzio", convegno su “Merci e Uomini in viaggio lungo l’Adriatico in età Greca e Romana” con la professoressa Sara Santoro, docente di Archeologia e socio fondatore del Club Unesco, inizio alle ore 18.

Così il presidente Michele Di Sivo saluta la nascita del nuovo club: «Siamo davvero orgogliosi di dare il benvenuto a questo eccezionale gruppo di donne e uomini che s’impegneranno a servire la nostra comunità teatina e l’intera Regione Abruzzo».

Presenti in tutte le aree geografiche del Paese, i Club Unesco hanno lo scopo di contribuire alla formazione civica e democratica dei cittadini. Per entrare a far parte del Club di Chieti e avere informazioni si può scrivere  un’e-mail a  clubunescochieti@email.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unesco sbarca a Chieti: i prossimi eventi

ChietiToday è in caricamento