Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Il Comune di Chieti dedica una sala a Claudio Micomonaco

Dipendente comunale e coordinatore della rappresentanza sindacale, lavorava al Centro elaborazione dati. Scomparso improvvisamente due mesi fa

Momenti di commozione questa mattina in Comune a Chieti dove la sala riunioni è stata intitolata a Claudio Micomonaco, dipendente comunale impiegato al Centro elaborazione dati.

Stimato dai colleghi, prossimo alla pensione e coordinatore della rappresentanza sindacale, Claudio Micomonaco è venuto a mancare all'improvviso lo scorso febbraio in seguito a un malore. Aveva 61 anni.

Una targa con la foto è stata scoperchiata nella sede comunale lungo corso Marrucino, tra le lacrime e gli applausi dei colleghi.

Così lo ricorda il sindaco Di Primio:

"Claudio ci ha lasciati troppo presto...era un punto di riferimento per tanti. È sempre stato presente in tutti questi lunghi anni portando avanti battaglie sindacali e gli interessi di tutti... ci mancherà...a lui oggi va il pensiero dei dipendenti comunali e dell'amministrazione con l'intitolazione della sala riunioni RSU".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Chieti dedica una sala a Claudio Micomonaco

ChietiToday è in caricamento