rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico

Civitella: Ministero assegna 90 mila euro dal 2015, ma i problemi restano

Risposta al sindaco dopo la lettera al ministro Franceschini: il ministero ha previsto l'assegnazione per i lavori di manutenzione straordinaria da ripartirsi nelle annualità 2015 e 2016

Dopo la lettera al ministro dei Beni e delle Attività Culturali Dario Franceschini, nella quale segnalava lo stato di incuria in cui versa il Parco Archeologico “La Civitella” e anche l’inottemperanza della Soprintendenza archeologica d’Abruzzo a un’ordinanza in cui si disponeva la pulizia entro breve termine del sito, il sindaco annuncia l’assegnazione di 90 mila euro per la manutenzione della Civitella.

Nella risposta inviata a Di Primio, la segreteria particolare che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo  “comprendendo la necessità di un’adeguata valorizzazione del sito de “La Civitella”, ha previsto, nel Piano di spesa approvato lo scorso mese di luglio, l’assegnazione di 90 mila euro per il parco, da ripartirsi nelle annualità 2015 e 2016, per lavori di manutenzione straordinaria”.

Pur accogliendo con piacere la disponibilità del Ministro a finanziare gli interventi di manutenzione alla Civitella dal prossimo anno, il sindaco sottolinea però il permanere dei problemi per la gestione del parco archeologico nell’anno corrente. “Spero che la Soprintendenza riesca a risolvere la questione in qualche modo. Alla luce di quanto comunicatomi credo ci siano buone prospettive per la manutenzione dei nostri siti culturali” dice Di Primio rinnovando l’invito a Franceschini a visitare il patrimonio culturale teatino.

A maggio scorso in piena campagna elettorale, la Regione annunciò un finanziamento di 850 mila euro per il parco archeologico ma in riferimento alla somma al momento nessuno ha visto risultati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella: Ministero assegna 90 mila euro dal 2015, ma i problemi restano

ChietiToday è in caricamento