Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Salvatore Pianell

Civitella: dal primo marzo scattano gli accessi controllati al parco archeologico

Non si potrà più entrare liberamente nell'area archeologica. Spuntano i cancelli dopo gli ennesimi atti vandalici. La direttrice Arbace: "Avremo un monitoraggio permanente delle presenze"

Come avevamo anticipato pochi giorni fa, all’area archeologica della Civitella si accederà soltanto tramite pass. La misura sarà attiva a partire dal primo marzo. All’ingresso da via Pianell è stato affisso un avviso che informa gli utenti del provvedimento attivato dalla dirigente del Polo Museale, Lucia Arbace, condiviso dal sindaco Umberto Di Primio.

I cancelli installati sono un'ulteriore risposta agli atti vandalici che negli ultimi mesi hanno continuato a deturpare l’esterno del museo. L’ultimo sconcertante episodio  risale a pochi giorni fa con la comparsa di una bestemmia con la vernice spray al centro dell’arena.

“L’ingresso avverrà attraverso il museo – spiega la dottoressa Arbace -  occorrerà presentare un valido documento d'identità per ricevere un pass gratuito, da riconsegnare all’uscita, che permette di accedere al parco. Avremo così un monitoraggio permanente delle presenze e saremo informati di chi entra e chi esce”. La direttrice conferma che a breve inizieranno i lavori di impermeabilizzazione delle coperture del museo e di potenziamento della videosorveglianza, esterna che al momento ha una copertura solo parziale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella: dal primo marzo scattano gli accessi controllati al parco archeologico

ChietiToday è in caricamento