Cronaca

Chieti conferisce la cittadina​nza onoraria ai Paracaduti​sti Nembo

Consiglio Comunale straordinario al teatro Marrucino in occasione della ricorrenza del 70° anniversario della liberazione della città di Chieti dall'occupazione tedesca

l sindaco di Chieti questa mattina, in occasione della ricorrenza del 70° anniversario della liberazione della città di Chieti dall’occupazione tedesca, ha conferito, nel corso di un Consiglio Comunale Solenne presso il Teatro Marrucino, la cittadinanza onoraria al 183° Reggimento Paracadutisti “Nembo” che per primo entrò a Chieti nel giugno 1944.

A ritirare la cittadinanza onoraria c'erano i rappresentanti del 183° Reggimento Paracadutisti "Nembo" guidati dal Comandante, Colonnello Franco Merlino, il dottor Giulio Morigi, figlio del Gen. Giorgio Morigi Comandante della Divisione "Nembo" nel 1944, il Maggiore Vandalo Mei che al momento della liberazione di Chieti era Sottotenente nella 39^ Compagnia del XIII Battaglione del 184° Reggimento "Nembo" e il Paracadutista Casimiro Tonello che al momento della liberazione della città faceva parte della 1^ Compagnia del CLXXXIV Battaglione Guastatori della Divisione "Nembo".

Durante il Consiglio Comunale è intervenuto  anche il Generale Leonardo Prizzi,  già Comandante del Comando Militare Esercito “Abruzzo”, autore di studi e ricerche di carattere storico/militare e membro del “Comitato provinciale per la valorizzazione della cultura della Repubblica”, ricostituito dal Prefetto di Chieti in vista dell’organizzazione delle celebrazioni della ricorrenza del 70° Anniversario della Liberazione della Provincia e del Comune di Chieti dall’occupazione tedesca.

La mattinata si è conclusa con l’esibizione del Coro dell’Ateneo “G. d’Annunzio” diretto dal M° Giacinto Sergiacomo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti conferisce la cittadina​nza onoraria ai Paracaduti​sti Nembo

ChietiToday è in caricamento