rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Al cimitero si lavora per la messa in sicurezza, Di Felice: "Contiamo di riaprire per lunedì"

Intanto sono iniziate le potature e le rimozioni dei rami alla villa comunale, nel pomeriggio lavori su via Salomone

Resta ancora chiuso il cimitero di Sant’Anna dopo l’emergenza maltempo: questa mattina i tecnici del Comune e della Teateservizi hanno effettuato alcuni interventi di messa in sicurezza dopo i danni provocati al patrimonio arboreo dall’eccezionale nevicata. Nella giornata di domani una ditta specializzata interverrà sulle potature. “La situazione è particolarmente critica ma auspichiamo che il Cimitero possa essere riaperto al pubblico lunedì 30 gennaio” ha riferito l’assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice.

Questa mattina sono iniziate anche le potature e le rimozioni dei rami alla villa comunale, analoghi interventi sono in corso sulla Colonnetta, in via Salomone ed in via Madonna degli Angeli. “Si sta lavorando per eliminare tutte le condizioni di pericolo determinate dalle piante e dagli alberi spezzati nelle aree pubbliche – ha aggiunto Di Felice – Nel frattempo, le condizioni del tempo ci hanno consentito di anticipare i primi interventi di ripristino della viabilità.

STRADE DISSESTATE: L'INIZIO DEI LAVORI

Già nel pomeriggio, infatti, verranno effettuati i lavori su via Salomone, una delle arterie che ha subito danni di maggiore consistenza, dove si provvederà alla stesura di  binder. L’amministrazione Di Primio – ha concluso - sta cercando di procedere nel miglior modo possibile affinché vengano restituiti decoro e funzionalità all’intera città”.

Danni del maltempo al cimitero di Chieti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al cimitero si lavora per la messa in sicurezza, Di Felice: "Contiamo di riaprire per lunedì"

ChietiToday è in caricamento